A volte lo specchio non riflette quello che vorremmo vedere.

A volte, nello specchio, non vediamo il nostro riflesso ma solo un artefatto di quello che noi crediamo di essere.

A volte, davanti allo specchio, avremmo bisogno di occhi estranei a giudicare, che ci dicano chi siamo davvero.

A volte invece, ci troviamo ad essere noi lo specchio, e vorremmo semplicemente mostrare all’altro quello che vediamo.

Questo è il testo di “Specchio”

 

11/09/2019
Specchio

Vorrei guardarmi con i tuoi occhi,
sapere che aspetto ho,
quanto sono scompigliati i miei capelli
o se mi sono spuntate nuove rughe.

Vorrei ascoltarmi mentre parlo,
ridere quando faccio una battuta
o passarmi un fazzoletto quando sono triste.

Vorrei avere la tua fiducia
in un Cosmo in movimento,
in un tempo che verrà,
in capacità che nemmeno so di avere.

 

Come sempre, fateci sapere cosa ne pensate e se la poesia vi è piaciuta non esitate a condividerla!