Alcune situazioni lasciano dentro un vuoto che sembra incolmabile, un terreno arido da cui nulla potrà più nascere.

O almeno, così sembra…

 

“Rinascita” parla del momento in cui tutto cambia, in cui decidiamo che andare avanti è possibile e che un fiore può nascere ovunque, anche nel deserto

 

“A morsi mi hai strappato

Cuore anima e dignità

Ne hai sputato i resti

Sul terreno arido della mia vita

Proprio lì

Tra sabbia e cenere

È nato un fiore

Il mio futuro

Lontano da te”

 

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti!